Grazie Pinerolo !

5 marzo 2018

Di roboanti aggettivi giornalistici riferiti al risultato elettorale del Movimento sono piene le edicole.

Nell’impossibilità di inventarci qualcosa di più appropriato del supergettonato “trionfo”, diciamo solo: grazie agli elettori per aver ascoltato la nostra proposta e averci dato fiducia!

Con una legge elettorale diversa da quella creata APPOSTA per non farci vincere a quest’ora Luigi starebbe stilando gli elenchi dei sottosegretari. Con buona pace della governabilità…

Dicevamo: grazie agli elettori per averci ascoltato nonostante la massiccia (e inedita nei toni) campagna mediatica avversa al Movimento. Sarebbe interessante capire se questa ci abbia sortito più danni o benefici. Certo che la virulenza manifestata in articoli e servizi televisivi imbarazzanti ha soprattutto nuociuto alla credibilità della stampa stessa.

Ci piace però rilevare che la stampa locale pinerolese si è tenuta fuori da questo assedio, comportandosi in maniera corretta.

Vorremmo sottolineare che Pinerolo ha dato il suo importante contributo a questo eccezionale risultato: a livello nazionale siamo passati dal 25,7 % del Senato e 27% della Camera 2013 al 28% circa di ieri, diventando il primo partito cittadino (24,5 % il risultato ottenuto al primo turno alle amministrative del 2016).

Questo nonostante il “cambiamento” richiestoci e contenuto nel nostro programma sia, fisiologicamente, in via di realizzazione ma non certo compiuto.
I nostri colleghi piemontesi amministratori dimostrano chiaramente la dinamica.

A Torino l’amministrazione Appendino, eletta anche lei nell’estate 2016 e appesantita dal grave dissesto economico lasciato dalla precedente amministrazione, sostanzialmente non perde ne acquista consenso, mentre invece a Venaria, dove l’azione delle politiche pentastellate ha avuto il tempo di dimostrare la propria efficacia, il risultato è un bel 32% abbondante: primo partito, davanti anche alle coalizioni.

Questi risultati ci spronano a intensificare il lavoro per la comunità che stiamo amministrando.
Ci auguriamo che gli scenari romani sorridano a questo Paese derelitto eppure stupendo.
Grazie ancora Pinerolo, a riveder le stelle!

 

mov_logo

Movimento 5 Stelle Pinerolo

No Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *