LA VARIANTE SPARISCE, IL CEMENTO RESTA
Comunicati , Consiglio Comunale , Eventi / 10 febbraio 2016

Il Pd ritira il piano – L’incontro del 11 febbraio è comunque CONFERMATO!   Apprendiamo  con un pizzico di soddisfazione che il Partito Democratico ha fatto dietrofront rispetto alla “Variante ai criteri per il riconoscimento delle zone di insediamento commerciale”. Il documento non approderà nemmeno in Consiglio Comunale. Con altrettanto piacere constatiamo che il PD dopo 4 anni e mezzo di legislatura e 10 (DIECI,00) consiglieri eletti su 24 finalmente si ricorda di essere un partito, si ricorda di essere la principale forza di Governo e di indirizzo politico della città e si ricorda di avere i mezzi politici per bloccare un atto che più che il bene della città, pareva facesse il bene dei soliti noti. Meglio tardi che mai! Da questa vicenda impariamo che: 1) Il ruolo dell’opposizione è sempre fondamentale, e quando si alzano i toni e si scende in strada per spiegare alla gente cosa sta succedendo i risultati politici arrivano 2) La variante era improponibile per le ricadute future sul commercio cittadino, tanto che il PD la ritira pur consapevole che ciò avrà conseguenze importanti sia sull’iter della Variante Ponte (i due atti sono infatti interconnessi), sia sulla stessa maggioranza di governo (qualcuno all’interno della…

LUCA SALVAI E’ IL CANDIDATO SINDACO M5S
Comunicati , News / 22 gennaio 2016

Luca Salvai è il candidato sindaco del Movimento 5 Stelle per le prossime elezioni amministrative 2016. Nato a Pinerolo 36 anni fa, padre di due figli, professionista nel settore ambientale, ha già ricoperto la carica di consigliere comunale a Pinerolo per il Movimento 5 Stelle. Il primo appuntamento è per sabato 30 gennaio, alle ore 10.30 davanti al Comune di Pinerolo, dove Salvai ed alcuni candidati alla carica di consigliere incontreranno cittadini, attivisti ed organi d’informazione. La scelta è nata in maniera condivisa nel nostro gruppo come naturale prosecuzione del lavoro iniziato nel 2009 continuato con la prima importante tappa nel maggio 2011 quando raggiungemmo il 9% dei consensi alle votazioni amministrative eleggendo Salvai in Consiglio Comunale e proseguita nel 2014 con l’elezione del pinerolese Federico Valetti nel Consiglio Regionale del Piemonte. Dopo l’esperienza maturata in questi anni siamo pronti a prendere importanti responsabilità amministrative. Abbiamo elaborato un programma, definito una lista di persone disposte a candidarsi ed avviato un percorso di scelta di una potenziale squadra di Governo basata sulle competenze e non sulle solite logiche di partito. Siamo pertanto determinati ad affrontare un confronto con tutte le forze civiche che vorranno instaurare un dialogo proficuo per superare l’immobilismo…

Felici di essere “incapaci”
Comunicati , News / 9 dicembre 2015

Capita a volte di provare un moto di orgoglio a leggersi bistrattati: essere strapazzati pubblicamente da certi personaggi da’ la certezza di essere sulla strada giusta. Ci è capitato ad esempio, sull’Eco del Chisone del 9/12/2015, di sentirci dare pubblicamente degli incapaci dal neo – coordinatore di Forza Italia Dott. Francesco Camusso. Il nuovo che avanza!. Già l’essere il riesumatore locale di un’esperienza politica fondata da un frodatore fiscale ed un associato mafioso e tutta tempestata di preziosi personaggi famosi alle Procure di tutta Italia la dice lunga, ma la sua dichiarata vicinanza democristiana al PD (ipse dixit) dovrebbe far riflettere. In questi anni di attività consigliare il Dott. Camusso ha parlato poco, proposto quasi nulla e votato spesso in accordo con la maggioranza, tanto da riceversi scherzosamente la proposta di tesseramento al PD dall’allora Segretario del circolo Pinerolese e oggi candidato Sindaco Luca Barbero. Fatte queste dovute premesse, e considerando anche le fumanti macerie economiche e sociali ereditate dalle “capaci” esperienze amministrative nazionali e piemontesi del partito coordinato dal dott. Camusso, siamo felici di essere “incapaci”. Ma archiviando la divertente uscita nel posto che le compete rimane una curiosità che sarebbe interessante soddisfare: appurata la vicinanza e l’appoggio del…

IL NUOVO ATTO AZIENDALE DELL’ASLTO03: L’ENNESIMO ATTACCO ALL’OSPEDALE DI PINEROLO
Comunicati , Consiglio Comunale , News / 18 settembre 2015

E’ in atto l’ennesimo attacco al territorio pinerolese e ai suoi servizi. Questa volta, però, l’azione è subdola e infame, perché silenziosa e difficilmente comprensibile per i non addetti ai lavori. L’ASL TO03 sta approvando un nuovo Piano aziendale, la cui bozza è stata presentata nella Conferenza dei Sindaci dell’ASL TO03 (di cui il nostro Sindaco Eugenio Buttiero è Presidente) il 15 settembre 2015. Da tale documento si desume un possibile ridimensionamento notevole dell’Ospedale Civile di Pinerolo. In particolare l’ospedale di Pinerolo potrebbe perdere le seguenti strutture: MEDICINA GENERALE: potrebbe perdere le strutture di Gastroenterologia e Endoscopia digestiva e Malattie metaboliche e Diabetologia, reparti ad oggi presenti e perfettamente funzionanti sotto la direzione della SC (Struttura Complessa, ovvero struttura che dispone di un primario) di medicina di Pinerolo. E’ poco chiaro, dal documento, che fine faranno queste strutture, poste in futuro sotto la direzione del Dipartimento Medico. Chiediamo chiarezza e impegni precisi sul mantenimento dei relativi servizi a Pinerolo e garanzie circa la presenza del Medico reperibile su entrambe le strutture ospedaliere (Pinerolo e Rivoli). NEUROLOGIA: stando alla bozza perde la Stroke unit, reparto indispensabile per intervenire prontamente sui pazienti affetti da ictus celebrale, reparto oltretutto previsto nella DGR 19…

Comunicato di Luca Salvai
Comunicati , News / 7 luglio 2015

Come sostenuto in campagna elettorale, e dopo un’attenta e approfondita condivisione con tutto il gruppo degli attivisti del M5S di Pinerolo, al termine di questa settimana rassegnerò le dimissioni da Consigliere Comunale. Al mio posto entrerà Luigi Carignano, secondo nell’ordine della lista. La decisione è maturata in seguito a problematiche di carattere personale (impegni familiari sempre più pressanti), all’esigenza del gruppo di Pinerolo di crescere, cioè di permettere a un’altra persona di fare la medesima esperienza che ho fatto io, anche se per un periodo più breve. Ciò ci renderà senza dubbio più forti. Sottolineo come la decisione sia stata presa in assoluta tranquillità e condivisione: si è trattato di una scelta libera e condivisa con tutti gli attivisti, che ha messo insieme esigenze di carattere personale e collettivo. L’esperienza è stata senza dubbio utile e costruttiva dal punto di vista personale, mentre, per quanto riguarda i risultati, lascio valutare agli elettori. Sicuramente la prossima imminente campagna elettorale sarà occasione per fare il punto di tutto ciò che è stato fatto, e di ciò che si vorrebbe ancora fare. Lascio pertanto il mio incarico elettivo in serenità, consapevole che chi verrà dopo di me saprà fare altrettanto bene e pure…

A VOLTE SBAGLIAMO BERSAGLIO (la dovuta replica alle nostre critiche dell’ex assessore all’urbanistica Fantone)
Comunicati , News / 3 dicembre 2014

Col nostro scorso comunicato, nel considerarlo corresponsabile della vicenda scomputo ponte Lemina – Atradius, abbiamo posto delle domande all’architetto Fantone, il quale, durante un incontro chiarificatore, ci ha fornito delle puntuali risposte. In definitiva Fantone sostiene di non aver mai gradito il Piano Regolatore ereditato dalle giunte precedenti, sia nella filosofia di fondo (ipertrofia edificatoria), che in alcune questioni puntuali. Dei suoi 10 anni da assessore rivendica con orgoglio quanto è riuscito ad ottenere nel continuo trattare con le altre realtà che amministravano la città, anche, come dice lui, “sporcandosi le mani”. Ribadisce di aver operato per cercare di migliorare l’ambito urbanistico di sua competenza. La sua filosofia è stata quella di lavorare per mediare le spinte a lui contrarie che miravano a costruire e cementificare tutto il cementificabile dopo quasi 30 anni di attesa per l’approvazione del PRG. Anche la Variante di Qualità da lui firmata e blandamente ripresa nell’attuale Variante Ponte andava in questo senso. Infatti è stata fatta decadere senza farla divenire operativa. Nello specifico problema del ponte sul Lemina-transazione Atradius, Fantone sostiene che, nonostante abbia cercato di proporre delle soluzioni più “light” (ponte di dimensioni minori, ecc.), alla fine è stato obbligato ad attenersi rigidamente a…

…in merito alle dichiarazioni di Luca Barbero
Comunicati , News / 17 novembre 2014

Capiamo l’impellente necessità di mettere la spunta da parte del Partito Democratico su eventuali risultati ottenuti ed ancor di più su eventuali promesse mantenute fra le tante fatte in campagna elettorale. Vorremo però sommessamente esplicitare che quanto detto all’Eco del Chisone dal Segretario del PD Luca Barbero è, utilizzando un linguaggio edulcorato, un sovradimensionamento della realtà. Le sedicenti “importanti scelte strategiche” imposte dal PD alla giunta vantano quanto segue: una riduzione aree edificabili che risultano essere pari a 1900 abitanti su 52.000 insediabili previsti dal Piano Regolatore (quindi appena il 3,7% in meno) frutto, quasi esclusivamente, di rinuncia da parte dei proprietari di un suolo edificabile in riva al torrente Lemina la cui urbanizzazione è subordinata alla realizzazione di imponenti sponde che rendono l’operazione antieconomica. In più c’è la cancellazione di un irrealizzabile Boulevard parigino (con relativi mq di asfalto) all’entrata della città presso Via Saluzzo. Intendiamoci, quanto sopra non è male, ma si tratta di semplice riordino puntuale di alcune situazioni problematiche, spesso su richiesta dei soggetti attuatori che così hanno la possibilità di avviare alcuni cantieri. Siamo ben lontani quindi dalla, seppur promessa, realizzazione di un nuovo Piano Regolatore più aderente alla situazione attuale di Pinerolo ed ad…