Consiglio comunale novembre 2013: assestamento di bilancio e varianti urbanistiche

25 Novembre 2013

Dopo 2 mesi di inattività è stato convocato il Consiglio Comunale per i giorni di mercoledì 27 novembre alle ore 18,00 e giovedì 28 novembre alle ore 20,00. Sono numerosi i punti interessanti all’ordine del giorno. Primo tra tutti l’assestamento di bilancio 2013, da approvare per legge tutti gli anni entro il 30 novembre. Dopo tale data, infatti, gli Enti pubblici non possono più apportare variazioni al bilancio. E’ il momento in cui, di fatto, si arriva alla resa dei conti: l’Amministrazione deve trovare le risorse per far fronte (nella maggioranza dei casi) alle mancate entrate registrate durante l’anno, rispetto a quanto previsto nel bilancio di previsione. Naturalmente le mancate entrate sono compensate da eventuali minore spese rispetto sempre a quanto previsto nel bilancio preventivo. Sintetizzando una situazione piuttosto complessa dovuta alla normativa statale schizofrenica dei governi tecnici, quest’anno le minori entrate principali riguardano -300000 di mancati introiti dalle multe e -200000 dal mancato pagamento del canone patrimoniale non ricognitorio. Tra le maggiori entrate si registrano +150000 € derivanti dai maggiori introiti per il conferimento dei rifiuti presso la discarica cittadina. Nonostante l’attivo in bilancio, la notizia desta preoccupazione. Poche settimane fa avevamo infatti depositato un’interrogazione chiedendo spiegazioni in merito al riempimento avvenuto molto velocemente dell’ultimo ampliamento della discarica cittadina (Torrione 6). Avevamo infatti chiesto se l’impianto smaltisse anche rifiuti provenienti da territori fuori consorzio, ipotesi che se verificata, sebbene garantisca introiti ad ACEA e di riflesso ai Comuni del Consorzio, apre perplessità riguardanti l’utilizzo e l’esaurimento dei volumi disponibili nell’impianto ed autorizzati non senza grandi polemiche e proteste della popolazione per lo smaltimento di rifiuti di realtà urbane non apparteneti al Consorzio ACEA . La risposta è arrivata da sé in commissione bilancio la scorsa settimana, quando abbiamo letto la delibera e appreso della maggiore entrata. All’interrogazione non abbiamo ancora avuto risposta, ma in ogni caso il tema verrà trattato nell’incontro del 3 dicembre con i vertici di ACEA, oltre che di riflesso in Consiglio Comunale durante la discussione dell’assestamento di bilancio.

Tornando al bilancio, il disavanzo di circa 350000 € viene coperto con somme derivanti dagli oneri di urbanizzazione, che vengono quindi sottratti agli investimenti programmati. Sul capitolo degli investimenti si potrebbe aprire un lungo discorso: oltre a questi 350000, pesa soprattutto il milione e 600000 € del mancato introito dell’operazione portici blu, che sicuramente non vedrà la luce di quest’anno (della vicenda abbiamo parlato in un precedente post). Ciò si traduce in tutta una serie di opere che non verranno fatte e rimandate all’anno prossimo.

Tra gli altri argomenti verranno discusse 2 delibere in materia urbanistica: cambio di destinazione d’uso e permesso di costruire in deroga (legge 106/2011) a La Palla per i locali di via Saluzzo e una variante urbanistica relativa al terreno di fianco al Cottolengo, acquisito dal Comune dalla Casa della Divina Provvidenza e destinato alla costruzione della caserma dei Carabinieri, la cui vicenda merita un post a parte.

In considerazione dei numerosi punti all’OdG, difficilmente si arriverà alla fine della discussione nei 2 giorni programmati. Verrà convocato un altro Consiglio intorno al 10 dicembre in cui verranno discussi gli ultimi punti in programma.

L’ordine del giorno è riportato di seguito. Il materiale lo scaricate dai link sottostanti i punti.

Stay tuned

ORDINE DEL GIORNO

Comunicazioni del presidente, del sindaco e dei Consiglieri.

Approvazione dei verbali delle sedute consiliari del 25/9 e 26/9/2013.

Variazione di assestamento generale al bilancio 2013.

Delibera di assestamento bilancio 2013

Adozione variante parziale area f5, al sensi del comma 5 dell’art. 17 della l.r. 5611977 e modifica all’art. 61 delle norme tecniche di attuazione del prgc vigente ai sensi del comma 12 dell’art. 17 della l.r. 561197

Delibera variante zona F5_Caserma dei Carabinieri

Concessione deroga ai sensi della l. 106/2011 della Circolare regione piemonte 7/uol e dell’art. 72 delle Nta del prgc a s.i.c.a. S.r.l. E la palla s.r.l. per cambio di destinazione d’uso.

Delibera concessione deroga cambio destinazione d’uso_La Palla

Trasferimento fondi al c.i.s.s. Di pinerolo per funzioni socio-assistenziali. Approvazione quote anno 2013.

Delibera trasferimento fondi CISS_anno 2013

Accordo territoriale tra la regione piemonte, la provincia di torino, la c.c.i.a.a. Di torino e i comuni dell’area del pinerolese e zone limitrofe per la tutela della biodiversita’, il sostegno dell’imprenditoria agricola attraverso la scuola teorico pratica in agricoltura “malva-arnaldi” di Bibiana.

Delibera finanziamento Malva Arnaldi

Atto di indirizzo presentato dalla consigliera sig.ra Bessone relativo alle aree e percorsi destinati ai cani.

Ordine del giorno area percorsi cani

Proposta di delibera presentata dai consiglieri sig.ri: Chiabrando A., Bruera e Crosetti avente ad oggetto: atto di indirizzo per rilascio di permesso di costruire ai sigg.ri Richaud/Marcelli.

Proposta di delibera presentata dal consigliere sig. Canal avente ad oggetto: ” modifica disciplinare d’incarico per variante strutturale del prgc denominata “variante ponte”.

Atto di indirizzo presentato dal consigliere sig. Canal relativo ai servizi per persone non autosufficienti. Azioni contro le deliberazioni della giunta della Regione piemonte n. 14-5999 e n. 85-6287.

Atto di indirizzo presentato dal consigliere sig. Canal su “adozione misure urgenti per il contrasto alla Poverta”.

Atto di indirizzo presentato dal consigliere sig. Canal relativo al riconoscimento della “lingua dei segni Italiana” (lis).

Interrogazione presentata dal consigliere sig. Puca inerente l’installazione di dispositivi finalizzati a visualizzare il tempo residuo di accensione delle luci degli impianti semaforici.

No Comments

Comments are closed.