Per il centro? Sempre dritto!
News / 7 gennaio 2020

Abbiamo letto con piacere l’articolo [qui] dell’Eco del Chisone ove si riportano le prime avvisaglie di una possibile nuova vita del centro storico di Pinerolo. Si tratta della descrizione di un fatto oggettivo: nella Pinerolo storica si sono avviati nuovi locali di ristorazione, con la piacevole sorpresa che la conduzione è in mano a giovani. Può essere che questo fatto sia ascrivibile al caso e di certo è presto per annoverarlo fra i nostri risultati. Ma non possiamo nascondere la soddisfazione di vedere che gli sforzi fatti per ridurre le auto, nel susseguirsi di partecipate manifestazioni – l’ultima, quella natalizia, ha portato in centro centinaia e centinaia di persone-, nel cominciare a ridare decoro con le mattonelle d’autore o con il rifacimento di S.Agostino e, con sguardo al futuro, al primo grande intervento su Palazzo Acaja, vanno nella stessa direzione di questi giovani imprenditori. Gli sforzi non si fermano, si intensificano: nel 2020 sarà l’ora della nuova illuminazione pubblica. Sempre nell’anno corrente verranno realizzati nuovi dehor che non più tassati e coordinati con gli esercenti, saranno omogenei per tipologia di arredo e colore. Ci si augura infine che il contributo a fondo perduto elargito dal Comune spinga i proprietari dei locali a ritinteggiare e ripulire i portici ottocenteschi. La strada è tracciata da una visione globale ben precisa. Vivibilità scuole, attenzione al sociale, produzione e vendita a km zero in una nuova Piazza Roma, Teatro Sociale continuamente pieno…

Resoconto Consiglio Comunale 19 dicembre 2019 e auguri di Buone Feste!
News / 24 dicembre 2019

Anche quest’anno, ormai è prassi, il Bilancio di Previsione è stato predisposto e votato in dicembre, dando la possibilità all’Amministrazione del Comune di Pinerolo di partire con un quadro operativo chiaro e finanziato. Come sempre  elementi positivi si accompagnano alcune criticità. Per quanto riguarda la spesa corrente, ed in particolare i servizi a domanda individuale (mense, servizi scolastici, pedibus, Istituto Corelli, Teatro Sociale) il 2020 è improntato sulla continuità  sia sotto l’aspetto qualitativo che quello economico. Infatti le tariffe non sono state toccate, sebbene la qualità dei servizi ci sia stata riconosciuta ufficialmente come per quanto riguarda le mense scolastiche, qui la notizia. La scelta è stata politica: stante la coperta finanziaria corta, a parità di tasse e di qualità dei servizi offerti chi continuerà a soffrire un po’ saranno le manutenzioni delle strade e del verde. E’ stato però predisposto un nuovo contratto e l’inserimento di personale presso gli uffici dei LLP che seguono queste attività: maggiore capacità organizzativa e di controllo sopperiranno, ci si augura, alle ristrettezze finanziarie. Sul lato della riorganizzazione della macchina comunale quest’anno toccherà alla Polizia Urbana, recentemente rimpinguata di 8 nuovi agenti. Sul lato investimenti invece l’attenzione è posta a realizzare le opere per…

Settimana Europea Mobilità Sostenibile 16-22 settembre anche a Pinerolo!
Amministrazione , Eventi , in evidenza , News / 14 settembre 2019

Per il primo anno Pinerolo aderisce alla Settimana Europea della Mobilità Sostenibile. Condividiamo il programma invitandovi a partecipare numerosi Al seguente link potete vedere il programma pubblicato sul sito europeo (e navigare un po’ nel sito volendo) http://www.mobilityweek.eu/participants/?year=2019&ci=VpXufU6a La locandina può anche essere scaricata cliccando qui. Si inizia Lunedì 16 al Veloce club alle 17:00 per un momento di condivisione e aperitivo gratuito, non mancate ! M5S Pinerolo

Resoconto Consiglio Comunale 8 maggio 2019: rendiconto di esercizio e avanzamento programma

Due soli provvedimenti in discussione durante l’ultimo Consiglio Comunale, ma molto importanti. La registrazione dell’intera seduta è disponibile qui sul canale YouTube. Il primo, il rendiconto della gestione dell’esercizio 2018, è stato presentato nei due classici filoni: la presentazione contabile economica dell’esercizio e la parte più politica con lo stato di avanzamento del programma. L’aspetto contabile della delibera infonde una certa tranquillità conseguente una buona ed oculata gestione. Non abbiamo remore nell’affermare che tale gestione positiva è in continuità con le Amministrazioni che ci hanno preceduto. Non vi sono problemi di cassa e la liquidità è discreta. Anche l’indebitamento è ulteriormente calato. Se si vuole evidenziare l’aspetto più problematico lo si può individuare nei residui attivi piuttosto alti, ossia i crediti che il comune deve incassare: è forse questo la sfida più impegnativa da affrontare nel corso del 2019, cercare di migliorare la percentuale di riscossione dei crediti. Il saldo finale, decurtato da tutti gli accantonamenti, riporta una cifra vicina al 1,5 milioni di avanzo di gestione, che può essere speso, prudenzialmente non tutto, nel corso dell’esercizio 2019. Ci teniamo a sottolineare che questa cifra di per se buona, proviene solo in parte da accantonamenti non spesi per problemi connessi…

Diventa rappresentante di lista
in evidenza , News , Regione Piemonte / 14 maggio 2019

Stiamo cercando volontari per il ruolo di rappresentante di lista (RDL) per le Elezioni Regionali ed Europee del 26 maggio 2019.  La figura del RDL è importante in quanto può controllare che i voti per il MoVimento 5 Stelle non vengano ingiustamente annullati. I RDL hanno diritto al permesso retribuito dal lavoro e ad un giorno di riposo successivo. COMPILA IL MODULO

3 maggio serata trasporti : non mancare
News / 29 aprile 2019

Ciao a tutti! venerdì 3 maggio alle ore 21.00 presso il Salone dei Cavalieri di viale Giolitti 7 a Pinerolo si parlerà di trasporti pubblici locali e regionali con l’intervento dell’Assessora ai Trasporti di Pinerolo Giulia Proietti, il Vice Presidente Commissione Trasporti in Regione Federico Valetti e la Senatrice Elisa Pirro. Ci sarà pertanto la possibilità di esaminare la situazione dei trasporti locali (urbani e regionali) sia dal punto di vista amministrativo che a livello nazionale. Cosa ne sarà della Pinerolo – Torre Pellice? quando si rivedrà il servizio di bus cittadini a Pinerolo?  cosa ne è del raddoppio della Torino – Pinerolo? Se volete saperne di più non mancate questo appuntamento! M5S Pinerolo

1606 VOLTE GRAZIE PINEROLO!
News / 17 marzo 2019

E’ rincuorante constatare che ci sono cittadini che lavorano e si impegnano non per un tornaconto personale ma per il bene della propria comunità. Fin dal giorno della presentazione dei progetti del bilancio partecipativo (16 quelli ammessi), passando per la campagna elettorale (con banchetti, filmati, volantinaggi), fino al voto concluso ieri (code al seggio!) la sorpresa dell’entusiasmo per questo nuovo istituto di partecipazione ha lasciato il posto ad un sentimento di ringraziamento. Più di 1.600 votanti è un numero molto alto, molto più alto di altre realtà più grandi e dove il bilancio partecipativo è una realtà consolidata. Ci dispiace che la capienza del capitolo di bilancio non possa premiare tutti, suggeriamo a tutti di riprovarci il prossimo anno quando dagli attuali 35.000 € sperimentali si passerà ai 100.000 € fissi. Siamo inoltre sicuri che l’Amministrazione saprà cogliere spunti e idee dalle valide proposte nate dalla gente. Domani conosceremo non “il vincitore” ma il progetto (o più progetti) che verrà realizzato, perché la “vittoria” è di tutti voi. Grazie Pinerolo! M5S Pinerolo

Resoconto Consiglio Comunale 27 febbraio 2019: oneri urbanizzazione e insolita mozione sul Decreto Sicurezza

Nel Consiglio Comunale del 27 febbraio spiccano per importanza due votazioni: una sull’importante regolamento per i contributi e oneri di urbanizzazione ed una più politica sul c.d. Decreto Sicurezza. Di queste due daremo conto, anche se la registrazione dell’intera seduta è disponibile qui sul canale YouTube. Il Consiglio si apre però con la lettura della dichiarazione del Capogruppo di maggioranza del seguente comunicato in favore della difesa del laboratorio analisi dell’Ospedale di Pinerolo. La lettura è accompagnata dall’esposizione di cartelli fra i banchi della maggioranza e della Giunta “giù le mani dal laboratorio analisi” fatti poi rimuovere del Presidente del Consiglio. Questo il testo del comunicato: Il gruppo Consigliare che in questo momento rappresento, intende perseguire fino in fondo l’azione di salvaguardia dell’attuale livello di servizi fornito dal laboratorio analisi dell’Ospedale di Pinerolo. Stiamo ancora valutando in che misura le azioni di protesta hanno avuto effetto, visto che la DGR relativa alla riorganizzazione, sebbene votata il 15 febbraio, è stata pubblicata soltanto ieri sera. Ma se anche una parte degli effetti nefasti precedentemente contenuti fossero stati corretti come affermato verbalmente, siamo risoluti a fare tutto ciò che è nelle nostre possibilità affinché Pinerolo, i suoi cittadini ed i cittadini del…

Domanda al dott. Saitta

La domanda è chiara e semplice. A porla al dottor Saitta – Assessore alla Sanità della Regione Piemonte – durante un incontro organizzato a Pinerolo il 1° marzo 2019 sono un giornalista di Torinoggi, un rappresentante di una associazione della Val Pellice che si occupa di sanità e la dott.ssa Pezzano –  Assessora di Pinerolo con delega alla salute: Visto che il laboratorio analisi di Pinerolo lavora bene e comunque deve rimanere pienamente efficiente per le analisi dei ricoverati e le urgenze visto che il servizio al cittadino perde in qualità per l’aumento dei tempi di lavorazione, per il deterioramento delle provette durante il viaggio, per la mancata prossimità fra medico di laboratorio e medico curante visto che ai medici ed ai tecnici privati del servizio verrà assegnato una dequalificante mansione di “spedizioniere” visto che questa organizzazione porta ad un aumento dei costi di trasporto di un milione di euro visto che l’ospedale di Pinerolo perde 500 mila euro di valorizzazione che vanno al Mauriziano di Torino Qual è la motivazione (anche puramente economica) che sta dietro a questa riorganizzazione che sposta le provette da esaminare da Pinerolo al Mauriziano ed al San Luigi di Orbassano? … Nessuna risposta, né…