Forconi – Il nostro comunicato

10 Dicembre 2013

E’ possibile che dietro alle manifestazioni di piazza ed ai blocchi stradali ci siano organizzazioni eversive e sappiamo che localmente ci sono personaggi molto discutibili che stanno gestendo la protesta.

Ma stiamo osservando anche la macchina del fango mediatica che noi conosciamo molto bene sta scaldandosi a puntino diffondendo immagini di ragazzi con bottiglie di vino in mano ed altri incappucciati che lancian oggetti.

Siamo nauseati dalla sinistra perbenista che quando racconta di manifestazioni riconducibili a se stessa o ai sindacati allineati narrare di proteste democratiche e costituzionali, salvo poi gridare all’insurrezione quando a farlo non è lei o “peggio” è addirittura qualcuno di destra.

Ed è, ovviamente, prontissima a giustificare i disordini creatisi nei propri cortei come frutto di provocazioni esterne, ma altrettanto pronta a puntare il dito nei casi speculari dei loro avversari ideologici.

Noi che viviamo in mezzo alla gente vediamo che chi protesta è chi ha perso il lavoro, chi ha un’azienda oberata di debiti e chi non vede sbocchi economici per la propria famiglia. Non ce ne importa nulla che ieri votassero Lega o simili, sono vittime esattamente come i disoccupati che votavano PD e Rifondazione.

Non stiamo tentando di cavalcare la protesta, perche non ci troverete al vostro fianco a bloccare le strade. Noi abbiamo scelto di protestare attraverso canali istituzionali utilizzando i pochi strumenti legali che ci sono rimasti.

Ma sappiate che siamo solidali con voi.

Vi chiediamo solamente di non farvi strumentalizzare o, peggio, di non eccedere in atti di violenza.

E sappiate soprattutto che se alla protesta volete far seguire una azione pienamente democratica COSTRUTTIVA, il Movimento 5 Stelle è felice di accogliere chiunque intenda esercitarsi nella difficile ma efficace “democrazia partecipata”.

MoVimento 5 Stelle Pinerolo

No Comments

Comments are closed.