Resoconto Consiglio Comunale 8 maggio 2019: rendiconto di esercizio e avanzamento programma

16 maggio 2019

Due soli provvedimenti in discussione durante l’ultimo Consiglio Comunale, ma molto importanti.

La registrazione dell’intera seduta è disponibile qui sul canale YouTube.

Il primo, il rendiconto della gestione dell’esercizio 2018, è stato presentato nei due classici filoni: la presentazione contabile economica dell’esercizio e la parte più politica con lo stato di avanzamento del programma.

L’aspetto contabile della delibera infonde una certa tranquillità conseguente una buona ed oculata gestione. Non abbiamo remore nell’affermare che tale gestione positiva è in continuità con le Amministrazioni che ci hanno preceduto.

Non vi sono problemi di cassa e la liquidità è discreta. Anche l’indebitamento è ulteriormente calato.

Se si vuole evidenziare l’aspetto più problematico lo si può individuare nei residui attivi piuttosto alti, ossia i crediti che il comune deve incassare: è forse questo la sfida più impegnativa da affrontare nel corso del 2019, cercare di migliorare la percentuale di riscossione dei crediti.

Il saldo finale, decurtato da tutti gli accantonamenti, riporta una cifra vicina al 1,5 milioni di avanzo di gestione, che può essere speso, prudenzialmente non tutto, nel corso dell’esercizio 2019.

Ci teniamo a sottolineare che questa cifra di per se buona, proviene solo in parte da accantonamenti non spesi per problemi connessi alla macchina burocratica.

Come saprete se il “risparmio” proviene da investimenti finanziati ma non realizzati per incapacità organizzative e burocratiche, non si può essere particolarmente soddisfatti. Nell’avanzo in analisi solo 650.000€ fanno parte di questa tipologia, tutto il resto è frutto di economie o maggiori introiti ed incassi.

Stante la mole del bilancio complessivo riteniamo che tale cifra si possa definire fisiologica,  comunque in netto calo rispetto all’anno precedente quando ammontava ad 1.000.000 €.

Anche questo aspetto è quindi soddisfacente: non basta aver la capacità di accantonare fondi, bisogna avere anche la capacità di spenderli.

Vi lasciamo alla breve lettura commentata dell’aspetto economico della delibera e dell’avanzamento dei 17 obiettivi del programma di mandato, riuniti in un unico documento a questo link.

Riguardo il programma di mandato il commento, anche in questo caso, è di soddisfazione e di attesa.

Analogamente al ragionamento fatto per il bilancio di previsione 2019/21, le azioni che avevamo in mente ed abbiamo tradotto sul programma elettorale, alle quali si sommano, ovviamente, nuove esigenze ed idee scaturite nel corso della prima parte del nostro mandato, “stanno cuocendo in pentola” e presto cominceranno ad essere servite.

Evidentemente la loro preparazione è stata svolta durante l’esercizio contabile trascorso che pertanto è stato votato favorevolmente.

Il “profumo” che arriva dalla cucina non è niente male, ma sarete voi a dirci se la pietanza è di buona qualità!

Infine il Regolamento Contributi e Patrocini Comunali è finalmente realtà. Questo permetterà la concessione di fondi comunali per le varie iniziative private in un modo più trasparente ed organizzato.

Vi lasciamo alla lettura del Comunicato Stampa che descrive le motivazioni che stanno dietro a questo Regolamento e come funzionerà, a questo link.

Pinerolo vista aerea

M5S Pinerolo

No Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *