Sarà il MoVimento a far perdere le prossime elezioni alla Sinistra?

14 Ottobre 2010

Mercoledì 13 ottobre si è finalmente concluso l’indegno teatrino che ha portato all’elezione del Presidente del Consiglio Comunale. Compatta la maggioranza tutta, che all’unanimità non riesce nemmeno a proporre un Candidato, lasciando di fatto all’opposizione l’ambita poltrona. Sapendo di non avere i numeri per l’elezione di un proprio rappresentante (è matematico, non avendo nemmeno un candidato è difficile trovare i numeri), è la maggioranza stessa che fa ostruzionismo (si tratta di un bel ribaltone di ruoli, vero?), cercando in tutti i modi di bloccare l’elezione del Presidente, appellandosi a statuti e cavilli procedurali. Proposte di rinvio e di mantenimento dello status quo (ovvero la non elezione del Presidente, in quanto il Vice Presidente può farne le veci) fioccano dai banchi della Sinistra, in particolare dai Consiglieri Magrì e Gaido, il quale lascia l’aula al momento della votazione finale. Alla fine si devono arrendere all’evidenza: il Consigliere Ganci (l’attuale Vice Presidente e rappresentante della minoranza) viene eletto Presidente del Consiglio Comunale di Pinerolo. Era l’unico candidato… Auguriamo a Lui un buon lavoro e ci auspichiamo che mantenga il suo ruolo di super–partes fino alla fine della legislatura.

Riteniamo geniale ed ingeneroso il commento finale di Forgia (Moderati): il suo gruppo sarebbe stato più contento se il Consiglio Comunale avesse eletto un rappresentante di Centro-Sinistra dimenticando, forse, che lui stesso e i suoi colleghi di gruppo sono stati gli artefici di tutto questo. Suggeriamo ai tre Moderati il buon gusto di stare zitti. Una cosa però ci sentiamo di apprezzare: a detta dello stesso consigliere Forgia nella prossima legislatura probabilmente egli non sarà più presente in Consiglio. Lo speriamo bene. E suggeriamo che i suoi facciano la medesima cosa e seguano il suo stesso esempio.

Quello che ci resta è l’amara impressione che esistano delle ragioni reali per tutto ciò, decisamente distanti dalle rappresentazioni e dalle dichiarazioni alle quali abbiamo assistito, che al momento ci sono ancora sconosciute e che si riveleranno, per forza di cose, nei prossimi mesi.

Alla luce di quanto successo vogliamo fare una considerazione conclusiva: dopo la messinscena a cui abbiamo assistito dall’inizio dell’estate fino a l’altra sera, di cui la maggioranza si è fatta attrice protagonista, se il MoVimento 5 Stelle dovesse veramente raggiungere un buon risultato alle prossime elezioni amministrative, sentiamo già le accuse che siamo stati noi a far perdere la Sinistra a Pinerolo. Se ciò avverrà, prenderemo seriamente in considerazione l’idea di pensare anche a loro il prossimo VDay !!!

No Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *