In risposta all’articolo di Libera su Vita Diocesana
Comunicati , News / 9 luglio 2018

Egregio Direttore, ci riferiamo all’articolo sul Turck a firma presidio Rita Atria di Libera comparso sull’ultimo numero del Suo giornale. Se ci è concesso, vorremmo proporre a Lei ed ai suoi lettori alcune considerazioni che riteniamo  importanti. Per gentile concessione riportiamo le due parti dell’articolo qui e qui. Siamo molto orgogliosi circa la modifica dell’attuale piano regolatore citata nell’articolo. Dopo anni di promesse e polemiche sul sovradimensionato Piano Regolatore vigente (si pensi ad esempio alla vicenda Monte Oliveto o ai Portici Blu) stiamo realizzando quanto promesso: riduzione del consumo di suolo e  rigenerazione dell’esistente. Il tutto corroborato della partecipazione cittadina e in accordo con i Piani della Mobilità e della Valorizzazione del Patrimonio Pubblico. Da questa sinergia nasce una lineare visione a lungo termine della città. Ma, giova ricordarlo affinché si capisca la situazione attuale, fino a quando l’iter procedurale della nuova variante non passerà alla fase cogente, le regole urbanistiche le detta il vecchio Piano Regolatore. Regole che consentono di costruire palazzi senza limite di piani, di abbattere totalmente il follone e la realizzazione di ampie cubature per il commerciale. Ma, proprio grazie alla menzionata regia che ci vede protagonisti, si sta trattando affinché tutto ciò non avvenga. Possiamo…

Save the date: dal 20 al 23 giugno per la giornata mondiale del rifugiato
News / 21 giugno 2018

Cari Concittadini, vi invito alle manifestazioni in programma questa settimana, quattro giorni di eventi a Pinerolo in occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato. Da mercoledì 20 a sabato 23 giugno, a Pinerolo sono previsti quattro giorni con  tavole rotonde, concerti, spettacoli teatrali, cene, mostre per conoscere la condizione dei rifugiati in un’atmosfera di condivisione. Un evento coorganizzato da  Servizio Migranti del Coordinamento Opere Valli della Diaconia Valdese e  Città di Pinerolo. Click qui per leggere comunicato stampa del Comune di Pinerolo con locandina ed eventi. Grazie per l’attenzione ! Dott.ssa Lara Pezzano Assessora alla Sanità e Politiche Sociali Comune di Pinerolo Tel. 0121-361227 0121-361304

S’alza un vento
News / 6 giugno 2018

“La calunnia è un venticello, un’auretta assai gentile che insensibile, sottile, leggermente, dolcemente incomincia a sussurrar. Piano piano, terra terra, sottovoce, sibilando, va scorrendo, va ronzando; nelle orecchie della gente s’introduce destramente e le teste ed i cervelli fa stordire e fa gonfiar.” (Gioachino Rossini, Il Barbiere di Siviglia: Atto I, Scena VIII. No. 6, “Basilio”). Per la seconda volta ci capita di leggere dubbi circa la vicinanza della nostra amministrazione a situazioni poco cristalline o alla nostra mancanza di volontà nel far emergere situazioni opache. Abbiamo affrontato situazioni molto delicate e complesse, tutte ereditate dalle passate amministrazioni, come debiti fuori bilancio, mancate rotazioni delle ditte appaltatrici sottosoglia o questioni ingarbugliate come quella del Turck o della Nino Costa. Il nostro agire si è compiuto per atti, come è normale che accada per un’Amministrazione, sotto la luce della piena legalità, del buon senso e con l’unico fine di perseguire il bene della comunità amministrata. Pertanto invitiamo chi  diffonde queste notizie, in maniera piuttosto velata e sibillina, di evitare di diffondere ciò che pare essere null’altro che illazioni e, se veramente a conoscenza di situazioni  “a rischio”, di rivolgersi presso gli organi competenti per denunciarle. Noi ci siamo candidati mettendoci, come…

Istituzioni
News / 31 maggio 2018

Il solo titolo nella nostra democrazia che deve essere superiore a quello di Presidente è quello di cittadino. (Anonimo) L’incorreggibile sinistra italiana, anziché esaminare quanta parte di responsabilità ha avuto nell’avanzata del “populismo”, preferisce ricorrere alla usuale scorciatoia dello scudo “in difesa delle Istituzioni” dietro cui rinserrare le fila sempre più scarse e anziane. Il presunto attacco è, naturalmente e con scarsa fantasia, etichettato come fascista. In questo melanconico contesto si inserisce il presidio appunto in difesa delle Istituzioni, organizzato per Venerdì 1 giugno in Piazza Facta a Pinerolo firmato dai partiti di “sinistra” presenti in Consiglio Comunale. E’ triste constatare come persone, sicuramente antifasciste, non riescano a comprendere che sono le azioni di politica neoliberista dei governi da loro stessi votati (in solitudine o in sinergia con Forza Italia) ad avere impoverito economicamente e culturalmente la società italiana. E’ persino stucchevole ricordare che da cittadini più poveri, senza prospettive, con scuole a pezzi, senza la certezza di avere una pensione decorosa, possa nascere e proliferare una forte e pericolosa avversione verso le Istituzioni. Ed è proprio in questo senso che rivendichiamo la libertà di criticare, anche aspramente, il Presidente della Repubblica che ha anteposto altri interessi al voto democratico…

Resoconto Consiglio Comunale 29 maggio 2018: situazione nazionale e debiti fuori bilancio
News / 30 maggio 2018

Il Consiglio Comunale di ieri è stato molto importante perché è stato approvato il Bilancio Consuntivo 2017 e sistemata una vecchia e problematica questione di debiti fuori bilancio. Il Consiglio è cominciato però con una forma di protesta che ha visto per protagonista il gruppo consigliare del Movimento 5 Stelle contro il recente veto del Presidente della Repubblica alla formazione del Governo. La protesta si è svolta con la lettura del comunicato che alleghiamo e la fuoriuscita dei consiglieri per una decina di minuti. Grazie Presidente e buona sera a tutti, anche il gruppo consigliare del M5S di Pinerolo ha intenzione di protestare formalmente contro i fatti accaduti in merito alla formazione del Governo. Riteniamo molto grave e del tutto inedito il veto posto in ordine alle opinioni di esponenti designati da due forze politiche che, dopo settimane di lavoro, hanno individuato ambito comune di azione ed un Governo legittimato da maggioranza parlamentare. Maggioranza parlamentare legittimata dal voto degli italiani. Non possiamo disertare il Consiglio solo a causa dell’importante scadenza dell’approvazione del bilancio consuntivo, altrimenti avremmo percorso la stessa modalità di protesta dei colleghi del Movimento piemontesi. Non sto a ripercorrere le fasi della recente crisi. In questo momento mi…

Contratto di Governo: banchetto informativo sabato 18 e domenica 19 maggio
News / 18 maggio 2018

Cari Concittadini, il Movimento 5 Stelle di Pinerolo mette a disposizione un banchetto informativo, per l’intero fine settimana, al quale la cittadinanza potrà approfondire il contratto di governo (clicca QUI per vedere il contratto) sottoscritto con la Lega dal Movimento 5 Stelle. Saranno presenti, anche se non costantemente, parlamentari ai quali sarà possibile porre domande. Ci vediamo in Piazza Facta, o sotto i portici di C.so Torino in caso di maltempo, non mancate! M5S Pinerolo  

Save the date: al via il Bilancio Partecipato, giovedì 17 Maggio 2018
News / 15 maggio 2018

Ci siamo! Mancano pochi giorni all’inizio delle procedure per il tanto atteso Bilancio Partecipato, che per la prima volta approda nella nostra Città. Finalmente i  cittadini potranno scrivere le proprie idee, le proprie proposte, i propri progetti, per suggerire all’Amministrazione il modo migliore per utilizzare le risorse che saranno destinate a questo scopo, che per il bilancio 2019 ammontano a 35.000 euro. Le proposte migliori saranno poi oggetto di votazione da parte dei cittadini stessi che potranno esprimere le proprie preferenze,  e i progetti più votati saranno realizzati proprio grazie alla somma destinata al Bilancio Partecipato. La partecipazione attiva dei cittadini all’impiego delle risorse vuole essere un segnale concreto di riavvicinamento alle istituzioni. Le forme di partecipazione alla vita politica e istituzionale della propria città non deve essere più appannaggio di pochi, ma di tutti! Non potete quindi mancare alla serata di presentazione del progetto, che si terrà Giovedì 17 Maggio alle ore 21.00 presso il Salone Dei Cavalieri in Via Giolitti 8. Interverranno Thomas Benedikter, economista e ricercatore, e Martino Laurenti, il nostro Assessore alle politiche di cittadinanza attiva. Durante la serata saranno descritti i dettagli e le modalità di partecipazione, quindi vi aspettiamo numerosi! M5S Pinerolo

+41% !!
News / 9 maggio 2018

Ci capita spesso di esultare come ad un gol della squadra del cuore, magari cercando di non darlo a vedere per non passare come matti, all’assistere alla riasfaltatura di una strada, o ad osservare un giardino pubblico appena sfalciato oppure all’arrivo della macchina spargisale puntuale dopo la nevicata. Solo chi conosce l’impegno che sta dietro anche alle cose più semplici ci potrà capire. Recentemente abbiamo fatto un bel sorriso davanti a dei numeri che indicano chiaramente che il lavoro fatto sta cominciando a dare i propri frutti. Sono solo numeri, ma ci sembrano così “felicemente chiassosi” da non doverli commentare. Pinerolo sta ripartendo! (fonte: Osservatorio Culturale del Piemonte, Report annuali musei e beni culturali www.ocp.piemonte.it) Approfittiamo del tema Musei per informarvi che la seconda edizione della Notte delle Muse è alle porte! La magica atmosfera del Maggio scorso sta per tornare a far rivivere musei, collezioni, opere artistiche per una notte lunga un intero fine settimana con spettacoli di tutti i tipi per le strade, chiese e negli austeri palazzi della cultura. Una Pinerolo vestita a festa che ci tiene a raccontarvi quante cose belle custodisce: non deludetela e non ve ne pentirete! Scarica QUI la brochure della Notte delle Muse 2018…

Bilancio Partecipativo: ai blocchi di partenza!
News / 15 aprile 2018

La Giunta Comunale ha approvato con delibera del 27 marzo 2018 l’avvio della procedura del Bilancio Partecipativo per l’anno 2018. A partire da maggio i cittadini potranno fare le loro proposte, che verranno raccolte in un documento e potranno essere votate il 15 settembre 2018. È la prima volta che la Città di Pinerolo adotta un meccanismo già in uso in molti altri comuni, italiani ed esteri: nato in Brasile alla fine degli anni Ottanta, il Bilancio Partecipativo è uno strumento di democrazia diretta che promuove la partecipazione dei cittadini alle politiche pubbliche locali e, in particolare, alle decisioni che riguardano l’utilizzo e la destinazione di parte delle risorse economiche dell’Ente in specifiche aree e settori su cui l’Ente ha competenza diretta. “In sostanza, l’Amministrazione Comunale si astiene dal decidere come impiegare una parte del bilancio e lascia che siano i cittadini a esprimersi sulle priorità. La filosofia di fondo è quindi quella di ribaltare la piramide decisionale: la scelta proviene dal basso e non dall’alto” Il Regolamento sugli istituti di Partecipazione popolare e democrazia diretta, approvato dal Consiglio Comunale nel luglio del 2017, ha introdotto nell’ordinamento comunale questa nuova e articolata procedura. Come funziona e le tappe. La procedura…

Bene, avanti così !
News / 8 aprile 2018

3 R, PUVAT, PUMS. Queste tre sigle misteriose sono i tre “pennelli amministrativi”che colorano lo schizzo disegnato nel nostro programma elettorale, nel quale sono tratteggiate le priorità di cui Pinerolo non può più fare a meno. Riduzione del consumo di suolo, riqualificazione del centro storico, mobilità sostenibile, sono i titoli di interi capitoli del programma elettorale che ora stanno prendendo la forma ed il peso di atti pubblici. L’immagine di Pinerolo circondata da una linea rossa di confine, linea entro la quale si incentiva l’attività edilizia di riqualificazione e oltre la quale non si deve più costruire per preservare il suolo è stata, per molti di noi, la spinta che ha mosso a fare politica. Chi aderendo a battaglie ambientaliste, chi avvicinandosi al palazzo civico ed ai suoi sconosciuti meccanismi. Questa linea di confine, e molto altro, è contenuta nel documento chiamato 3R col quale si definiscono i contenuti che la Variante al Piano Regolatore dovrà contenere. Le 3 R spiegate e condivise con cittadini e lavoratori del settore nella seconda serata di presentazione di venerdì 6 aprile sono quelle che sostengono l’intero progetto: Riduzione del consumo di suolo, Riqualificazione e Resilienza. Se la riqualificazione dovrà occuparsi non solo di…